Posa a Secco in Appoggio

La forza dello spessore 20 mm permette di utilizzare le lastre anche direttamente sul fondo senza collanti. Questa tecnica di posa si rivela particolarmente versatile sui comuni fondali degli ambienti esterni in erba, ghiaia e sabbia. La ricercatezza estetica delle lastre K2 consente di realizzare ambienti raffinati sia in ambito domestico che pubblico in modo semplice e veloce senza l’intervento di specialisti specializzati.

VANTAGGI
  • Posa semplice e rapida.
  • Modificabile in ogni momento.
  • Riutilizzabile e sostituibile.
  • Drenaggio dell’acqua ottimale.
  • Posa senza professionisti specializzati.
  • Costi per i collanti annullati.
  • Riduzione dei costi e tempi di posa.
  • Immediatamente utilizzabile.
COLLOCAZIONI INDICATE
  • Giardini di abitazioni private.
  • Patio.
  • Camminamenti.
  • Arredo urbano.
  • Parchi pubblici.
  • Attività commerciali e di ristorazione con aree esterne.
  • Stabilimenti balneari: pedane di servizio e percorsi pedonali.

Posa a Secco su Erba

In presenza di fondi erbosi, sia in abitazioni private che in aree pubbliche, le lastre vengono posate a secco sul basamento senza l’utilizzo di collanti edilizi. Ciò permette di modificare le pavimentazioni in qualsiasi momento e di riutilizzare le stesse lastre più volte. La posa a secco non richiede l’intervento di professionisti specializzati e risulta immediatamente calpestabile.

Scheda tecnica - Posa a secco su erba

Posa a Secco su Ghiaia

Oltre a produrre interessanti giochi decorativi questo sistema si rivela particolarmente indicato per risolvere problemi di drenaggio delle acque nei fondali in terra ma anche nei fondali in cemento come ad esempio su terrazze o balconi. Le lastre si posano a secco appoggiandole sulla base di ghiaia già stesa in precedenza senza l’utilizzo di collanti edilizi. Ciò permette di assestare e livellare velocemente la lastra sulla ghiaia risultando immediatamente calpestabile.

Scheda tecnica - Posa a secco su ghiaia

Posa a Secco su Sabbia

Le lastre si possono posare a secco semplicemente appoggiandole nella posizione desiderata senza l’utilizzo di collanti edilizi. Ciò permette di assestare e livellare velocemente la lastra sulla ghiaia risultando immediatamente calpestabile. Questo metodo non richiede l’intervento di professionisti specializzati e permette di modificare il disegno di posa in qualsiasi momento o di riutilizzare le stesse lastre più volte anche in contesti diversi.

Scheda tecnica - Posa a secco su sabbia

Posa su Massetto con Colla

Le elevate caratteristiche tecniche delle collezioni K2 con spessore 2 cm combinate alla soluzione di posa a colla su massetto permettono di generare superfici perfettamente stabili ed eccezionalmente resistenti. Le lastre K2 utilizzate con questa soluzione sono in grado di sopportare il passaggio e la sosta di autoveicoli. Ideali per tutte le strutture urbane molto frequentate quali piazze, marciapiedi o piste ciclabili.

VANTAGGI
  • Massima stabilità nel tempo.
  • Ideale per superfici carrabili.
  • Ideale per circolazioni pedonali intense.
COLLOCAZIONI INDICATE
  • Cortili.
  • Porticati.
  • Terrazzi.
  • Rampe di accesso.
  • Garage, parcheggi.
  • Aree di sosta.
  • Piste ciclabili.
  • Camminamenti.
  • Marciapiedi.
  • Piazze.

Posa Sopraelevata con Supporto

Le lastre in gres porcellanato K2 possono essere abbinate ad una struttura di sostegno costituita da supporti portanti in polipropilene. Il supporto è perfettamente regolabile e consente la realizzazione su qualsiasi sottofondo, di pavimenti sopraelevati, permettendo così il passaggio di impianti elettrici e idrici nell’intercapedine sottostante.

La soluzione sopraelevata di K2 è ideale per progetti esterni completati da giochi di luce e impianti di irrigazione. La praticità di montaggio e smontaggio del sistema sopraelevato consente di modificare la configurazione degli impianti sottostanti in qualsiasi momento in base alle esigenze. In ogni caso, per la posa di pavimenti sopraelevati è necessaria la supervisione di un professionista che verifichi che l’installazione rispetti le normative vigenti nei singoli paesi.


Per un corretto utilizzo leggere le avvertenze d'uso .

VANTAGGI
  • Risolve i problemi di livellamento.
  • Permette l’alloggiamento di impianti elettrici e tubazioni.
  • Ispezionabile facilmente.
  • Drenaggio dell’acqua ottimale.
  • Resistenza alla dilatazione termica.
  • Migliore isolamento termico e acustico.
  • Sistema senza collanti.
  • Riduzione di tempi e costi d’opera.
  • Riutilizzabile e sostituibile
  • Diminuzione del carico dovuta all’assenza della base in massetto.
COLLOCAZIONI INDICATE
  • Patio.
  • Gazebo.
  • Ambienti di servizio in attività commerciali e pubbliche.

K2 GRID

Un sistema innovativo e pratico da utilizzare nella posa di pavimenti sopraelevati.

Il sistema si compone di una struttura portante in polipropilene su cui appoggiare i prodotti K2
in grès porcellanto di Ceramiche Keope e di supporti regolabili in altezza.
In questo modo è possibile posare diversi formati con la garanzia dei più alti standard di
sicurezza e senza la necessità di applicare alcun sistema di rinforzo sul retro delle lastre.
Grazie alla sua struttura sagomabile in corso d’opera il sistema è pratico da posare ed
adatto per qualsiasi schema di posa. Inoltre i supporti regolabili garantiscono superfici perfettamente planari.

VANTAGGI
  • Velocità di posa e rimozione
  • Stabilità e sicurezza del piano
  • Supporti regolabili in altezza da 50 a 300mm per una perfetta planarità
  • Posa multiformato
  • Resistente a sbalzi termici (-20 °C / +60 °C) e agenti atmosferici
  • Resistente ai carichi senza alcun rinforzo sul retro delle lastre
  • Resistente ad acidi ed alcalini
  • Supporto realizzato in materiale 100% riciclato